Travel Show di New York, la Campania c’è

Travel Show di New York, la fiera americana del turismo internazionale alla sua sedicesima edizione, è dedicato al commercio e ai consumatori del settore turistico, l’appuntamento continua ad essere un punto di riferimento in Nord America e si svolgerà 25 al 29 Gennaio allo Jacob K. Javits Convention Center.
La Campania si presenta con un’offerta turistica di eccellenze, patrimonio di cultura, paesaggio, arte, sapori e archeologia. L’obiettivo è rilanciare i siti culturali minori, le produzioni tipiche e il turismo alla scoperta dell’altra Campania nelle aree interne.
La Fiera rappresenta un’occasione importante per gli operatori di settore provenienti da tutto il mondo: un appuntamento davvero imperdibile, non solo per i professionisti, ma anche per coloro che amano viaggiare.
Dopo Napoli e la costiera, seguite dal Cilento, l’Irpinia sarà presente quest’anno in questo mercato. Nel padiglione della Regione Campania saranno ospitati anche l’associazione Irpinia Mood e l’Abate di Montevergine per raccontare il territorio con l’associazione Irpinia Trekking, il Gal Irpinia Sannio, il Gal Cilsi e l’agenzia turistica Wii (Welcome in Irpinia) per specifici pacchetti turistici: Trekking, cicloturismo, enogastronomia.
Per la prima volta la Costiera Amalfitana sarà presente all’interno del padiglione dedicato all’Italia ed alla Regione Campania. Per il Distretto e della Rete Sviluppo Turistico Costa d’Amalfi sono previsti incontri con le associazioni di italiani a New York, per programmare attività sinergiche di promozione e collaborazione, inoltre sarà presentato il marchio identitario #IAMALFICOAST.