Piccoli Comuni, torna la festa “Voler bene all’Italia”

Torna “Voler bene all’Italia”, la festa dei Piccoli Comuni all’interno della campagna PiccolaGrandeItalia, promossa appunto per custodire l’identità e la memoria storica conservate nei piccoli nuclei del nostro Belpaese.  Si terrà in tutta Italia domenica 2 Giugno, Festa della Repubblica, finalizzata a dimostrare e chiedere con forza che alcune politiche rivolte ai piccoli comuni vengano messe a sistema per permettere loro di essere territori di innovazione, facendo un salto di contemporaneità nella governance locale, nelle opportunità di lavoro, nella presenza di servizi e offerta formativa, nella qualità della vita diffusa che pure resta altissima in questi luoghi dell’Italia del buon vivere.

Voler Bene all’Italia organizzata con Legambiente e Uncem (Unione nazionale dei comuni, comunità ed enti montani), è sostenuta quest’anno da Poste Italiane che riafferma l’importanza strategica della presenza capillare sul territorio, a servizio dei cittadini, delle amministrazioni e delle imprese locali. Unpli, che promuove anche la festa nazionale delle Pro Loco, forza motrice del dinamismo dei borghi. Open Fiber un operatore wholesale only, che realizza infrastrutture di telecomunicazioni interamente in fibra ottica per poi offrirla agli operatori telefonici.

Il futuro dell’Italia passa dalle sue aree interne. Purché le politiche pubbliche sappiano dare risposte a quello spazio grande di innovazione e possibilità che sono i piccoli comuni e andare incontro ai tanti innovatori che li abitano.

Il 2 giugno i Piccoli comuni aprono le loro porte ai turisti organizzando tanti momenti di partecipazione per condividere, tradizioni, bellezza, qualità della vita.
I comuni che organizzano eventi per Voler Bene all’Italia 2019 in Campania