Territorio

Sulla Napoli- Reggio Calabria nasce il Treno della Magna Grecia

Sulla Napoli – Reggio Calabria nasce il Treno della Magna Grecia, l’intercity di Trenitalia da Napoli a Taranto effettuerà fermate sulla tratta regionale jonica a Paestum, Sibari, Metaponto e Caulonia. Il treno nasce per iniziativa dei quattro direttori dei Musei del Mezzogiorno: Gabriel Zuchtriegel (Parco archeologico dell’antica Poseidonia), Carmelo Malacrino (Museo archeologico di Reggio Calabria), Paolo Giulierini (Museo archeologico di Napoli), Eva degl’Innocenti (Museo Nazionale di Taranto), insieme alle Regioni Campania, Calabria e Puglia e al Ministero per i Beni culturali. Quattro musei che custodiscono la tradizione della Grecia antica si mettono in rete per proporre un nuovo itinerario ai visitatori italiani e stranieri.

Un progetto di grande rilevanza non solo per il turismo ma soprattutto per dare fiato all’occupazione e allo sviluppo locale. Il percorso, di circa 7 ore, tocca mete balneari con significativi siti archeologici, musei e insediamenti della Magna Grecia. L’area di Paestum è tra le più importanti del Mezzogiorno, con i suoi templi e il Museo, Caulonia raccoglie i resti dell’antica colonia di Kaulon, mentre Taranto custodisce preziose collezioni greche e romane.

leggi tutto
1 31 32 33
Pagina 33di33